Il castello e la stoffa dei desideri

​Mamma abita ai piedi di un castello da cui talvolta arriva la musica di una festa. Proprio come nelle storie medievali, mamma pratica un mestiere antico.

Se hai un desiderio e glielo racconti, lei lo sa disegnare scomponendolo in forme geometriche, misura, taglia le stoffe, imbastisce, cuce…ed eccolo realizzato, con precisione, pronto per durare nel tempo. 

 Ieri sera mi trovavo, quasi per caso, sulla terrazza di quel castello e guardavo in giù, verso la casa di mamma. In sottofondo la musica di un’orchestra. 

Sono ritornata bambina, nel periodo in cui mamma mi nominava sua aiutante-che lo volessi o meno- e mi faceva togliere con forbicine e tanta cautela, i fili grossi, lenti e provvisori dell’imbastitura.  L’arte della pazienza e della dedizione passa anche attraverso la stoffa dei desideri. 

Ricordo ancora il viso felicemente sorpreso di una bella ragazza, alta e magra, che in quel periodo venne per misurarsi un abito elegante color del mare, appena terminato. La mamma era riuscita a cucirle addosso il desiderio giusto, o forse anche un sogno, perché le si erano illuminati gli occhi e aveva iniziato a girarsi a destra e a sinistra di fronte allo specchio, esclamando solo ” ohhhh!!”.

Da quando abita ai piedi del castello, mamma è in pensione. L’ho convinta io a trasferirsi lì. Qualcuno ogni tanto comunque bussa ancora alla sua porta, ma solo per una riparazione veloce, una cerniera da sostituire, un orlo da rifare…perché – ripete sorridendo senza essere troppo convincente- sono in pensione. E poi in questo paese si sta troppo bene, mi sembra di essere al mare! 

Perché la felicità, in fondo, è credere che tutto quello che desideriamo, anche se non esiste, è proprio lì, ai piedi di un castello, tra colline e vigneti.

Ps Il castello di San Giorgio Canavese (To) è il luogo ideale per feste, convegni, matrimoni. È stato il set cinematografico di una nota fiction televisiva ed  offre, nella sua una foresteria,  stanze da sogno.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...